Caputi Francesco

Caputi Francesco

Francesco Caputi è un disegnatore assai raffinato. Si muove per l’Italia, come già aveva fatto Goethe, traendone memorie; non parole ovviamente, ma schizzi monocromatici.  Riprendendo uno scorcio che lo attrae, egli delinea minuziosamente il costrutto spaziale, ma, sospendendo la sua visione in un vuoto silenzioso, ne rivela tutto l’incantamento. Tuttavia va detto che, se anche la sua interpretazione registra un atto emotivo, l’artista sa evitare la soggettività autobiografica, mantenendo la giusta distanza con la realtà figurale. Roma, Firenze, Molfetta, sono alcune tappe di un percorso che si spinge anche fuori dai confini italiani e, in definitiva, della mappa mentale di un viaggiatore romantico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

Chiama senza impegno

Contattaci per ulteriori chiarimenti e per scegliere l’opera adatta a te e ai tuoi spazi.

Attivare le notifiche    ok No grazie