Boni Paola

Boni Paola

Paola Boni è definibile autrice del quotidiano che riporta sulla carta con squisita precisione quello che la circonda, senza trascurare il minimo dettaglio. Per esempio, qui Mosè è uno splendido golden retriever affrontato con tratti garbati, minuziosi e preziosissimi. È creatura evidentemente molto amata dall’autrice, e festosamente ricambiata nel dialogo intimo che intercorre esclusivamente fra cane e padrone, come ben sa chiunque l’abbia sperimentato. Paola Boni è un’artista di mente attenta e di spirito sensibile nell’esecuzione delle sue armoniose partiture. La sua scrittura è plastica nel gioco prospettico delle forme evocate; direi persino magica per come si impone all’occhio dell’osservatore in piena veridicità, dove il colore è sostituito dalla sapiente calibratura segnica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

Chiama senza impegno

Contattaci per ulteriori chiarimenti e per scegliere l’opera adatta a te e ai tuoi spazi.

Attivare le notifiche    ok No grazie