serata GENIUS GENIUS – VERNISSAGE 25 novembre 2023

serata GENIUS GENIUS – VERNISSAGE 25 novembre 2023

DATA EVENTO:

SEDE EVENTO:

Successo Incredibile per il Vernissage della mostra “GENIUS GENIUS – i Maestri del ‘900”, inaugurata dal critico d’arte Francesco Gallo Mazzeo.

Una finestra spalancata su un secolo di grande fermento, raccontato attraverso il talento di artisti internazionali che hanno segnato per sempre la storia dell’arte in Italia e nel mondo. È il Novecento il protagonista della mostra collettiva dal titolo Genius Genius – I maestri del Novecento, che sarà inaugurata sabato 25 novembre (ore 18.30) alla galleria SanGiorgioArte di Bari. In esposizione le opere dei maestri più rappresentativi del XX secolo, un arco temporale caratterizzato da notevoli stravolgimenti politici e sociali che hanno dato vita ad una florida e innovativa produzione artistica, in controtendenza rispetto al passato. 

Sono anni in cui si afferma una tendenza di contestazione rispetto alla tradizione, che nasce come reazione al progresso. Lo sviluppo tecnologico, le guerre mondiali, fanno avvertire un’esigenza di modernità e di superamento delle convenzioni borghesi. Il mondo dell’arte si interroga su ciò che sta accadendo e si adegua al nuovo sentire mettendo in primo piano sentimenti ed interiorità al posto dei precetti accademici oramai desueti. 

La mostra racconta le inquietudini di quegli anni con oltre quaranta tele. Ci saranno: Renato Guttuso con il suo Neorealismo; Giorgio De Chirico, il più importante esponente della Metafisica; Aligi Sassu che ha fatto del colore la sua firma inconfondibile, Giuseppe Migneco con le sue icone simbolo del mondo popolare siciliano. 

Spazio anche all’Arte povera con il suo maggiore esponente di origini greche, Janis Kounellis, e allo stile singolare a metà strada tra surrealismo e metafisica di Alberto Savinio, fratello minore di Giorgio De Chirico.

E ancora la Pop Art, fenomeno sociale oltre che artistico con i suoi maggiori esponenti, gli americani Andy Warhol e Roy Lichtenstein, e gli italiani Mario Schifano e Tano Festa che ne hanno dato una nuova definizione avvicinandola alla cultura italiana e alle sue tradizioni. 

Infine, il maestro indiscusso della Land Art, il bulgaro Christo che negli anni ’60 scardina le regole dell’arte con installazioni gigantesche. La mostra, gratuita, resterà aperta al pubblico fino al 27 gennaio e si potrà visitare dal martedì al venerdì ore 10/13 – 16/19; sabato 10/13 – 16.30/20

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Potrebbe interessarti

Non perdere la sezione degli artisti !
Visita la sezione dedicata agli artisti che hanno influenzato il mondo dell'arte nell'ultimo decennio
Attivare le notifiche    ok No grazie